Claymore Wiki Italia
Advertisement
Claymore Wiki Italia

Padre Mohr era membro della chiesa della città santa di Rabona. Lavorava insieme a Sorella Latea nella chiesa, nella quale venivano accuditi vari ragazzini orfani dalla suora.

Apparenza[]

Apparve come un uomo di mezza età, con gli occhi scuri, i capelli ancora neri e il pizzetto. Indossava i classici abiti da prete, con al collo la collana con lo stemma della chiesa di Rabona.

Biografia[]

Fece la sua prima apparizione dopo che i bambini che frequentavano la chiesa di Rabona se ne erano andati, e al fianco di sorella Latea, venne a sapere da due guerriere dell'Organizzazione, Clarice e Miata, che quella suora altro non era che una di loro cioè la ex numero 3 Galatea. Rimase enormemente alibito da quello che aveva appena saputo e spaventato da quello che stava avvenendo, cioè un combattimento tra guerriere che vedeva Miata contro Galatea, dalla quale ricevette l'invito di andarsene per evitare di ferirsi.

Dopo la morte di Agata[]

Dopo l'allontanamento volontario di Galatea dalla chiesa di Rabona, padre Mohr sperava nel suo ritorno, specialmente per continuare ad occuparsi dei bambini che continuavano ad andare in chiesa solamente per chiedergli dove si trovasse Sorella Latea. Quest'ultima venne a conoscienza dell'accaduto da Padre Vincent e dopo averlo saputo accettò la proposta di padre Mohr.

Relazioni[]

Galatea[]

Provava grande stima nei confronti di sorella Latea, perchè riuscì a far aprire tutti alla religione, e da quando era arrivata tutti quei bambini orfani la consideravano come una madre.

Anche dopo aver scoperto che fosse una guerriera, chiamata Galatea, provò lo stesso sentimento tantè che decise di farle accudire ancora quei bambini che andavano in chiesa specialmente per avere notizie su sorella Latea.

Apparizioni[]

Apparizioni nel Manga
Advertisement