FANDOM


Città natale di Dietrich
Dietrich mentre parla a mezz'aria Cap-139
Informazioni generali
Regione Sconosciuta
Eventi

Attacco di un gruppo di risvegliati

La città natale di Dietrich, nel periodo in cui la numero 8 della generazione di Clarice era ancora piccina, fu attaccata da un gruppo di Yoma e di risvegliati. A quel tempo, Dietrich ancora una bambina li definì dei mostri mai visti prima e solo successivamente venne a sapere che si chiamassero risvegliati.

Tutto ebbe inizio da una spedizione contro un solo Yoma, ma un litigio tra il capo villaggio e un uomo dell'Organizzazione fece si che poco tempo dopo il villaggio fu devastato da una schiera di risvegliati e Yoma. Da quello scenario da incubo Dietrich riuscì a salvarsi, ma la stessa fortuna non spettò ai suoi familiari, che vide ad uno ad uno ricoprirsi di sangue. In quel momento un uomo in nero la prese con sè, e pensando che quell'uomo le avesse salvato la vita, Dietrich decise di metterla al servizio dell'Organizzazione.

ApparizioneModifica

Fu menzionata dalla numero 8 non appena scoprì l'esistenza della fabbrica di risvegliati dell'Organizzazione.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.