Claymore Wiki Italia
Advertisement
Claymore Wiki Italia
Discendenti dei dragoni
Asarakam risvegliati
Nome Asarakam
Alias

Discendenti dei dragoni

Kanji

龍の末裔

Statistiche
Genere Sconosciuto
Tipo

Ermafroditi

Informazioni di alleanze
Famiglia

Apparsi:

Affiliazioni

Alleati dei dragoni

Prime apparizioni
Manga

Scena 79

Epoca

Sempre presenti
Generazione di Clarice

Gli Asarakam, meglio noti come la tribù dei Discendenti dei dragoni, è una specie che si trova nel continente sconosciuto dalla parte degli alleati dei dragoni, contro l'Organizzazione. Sono i discendenti dei dragoni ed erano noti per la loro pelle estremamente resistente.

Apparenza[]

La loro forma originale è circa quattro volte più grande di quella degli esseri umani. Possiedono un volto umano ma sono coperti da un'armatura di squame impenetrabili.

Abilità[]

Gli Asakaram sono ermafroditi e la loro vita stimata è di circa 200 anni benchè essi non invecchiano e diventavano sempre più forti quando combattevano battaglie all'ultimo sangue, fino a quando non morivano. Appunto per queste caratteristiche erano considerati da tutti dei formidabili nemici.

Il risveglio[]

Erano in grado di risvegliarsi, anche se in senso stretto ciò era diverso da quello delle normali Claymore ma era simile in quanto, una volta che si trasformavano, non potevano più tornare indietro.

Il piano dell'Organizzazione[]

Come scusa Rimuto, quando Miria si ritrovò nella stanza sotteranea dove erano imprigionati due Discendenti dei Draghi (uno umanoide e l'altro risvegliato), le disse che lo scopo dell'Organizzazione fosse quello di diminuire lo schiacciante divario che vi era fra gli umani e i Discendenti dei dragoni. Rivelando così che la lotta contro gli Asarakam è ancora in corso nell'altro continente.

Per fare ciò, l'Organizzazione si serviva di due esseri ancora in vita, dato che la velocità alla quale decadeva questa tribù dopo la morte era al di là del senso comune, prendeva alcune parti del corpo ancora vivo e combinandoli assieme si trasformavano e diventavano un qualcosa che non moriva mai. Questo qualcosa si impossessava della gente come un parassita, usando il cervello come intermediario.

In sostanza, Miria capì che Rimuto stesse parlando degli Yoma e che quest'ultimi non erano mai esistiti nel primo luogo. Anzi, la gente infetta sviluppava un intenso desiderio per le interiora umane e finivano per essere usati come pedine dell'Organizzazione. Dato che il loro corpo si rompeva a causa dell'uso eccessivo e per le due trasformazioni, il parassita cambiava ospite. Quindi il fatto che mangiassero e copiassero la corporatura era un nonsenso creato dall'Organizzazione. I guerrieri dovevano semplicemente continuare a uccidere gli umani che erano stati infettati e la legge che impediva le guerriere di uccidere gli umani era completamente senza senso e il delitto e castigo fu inventato dall'Organizzazione per poter smaltire in modo discreto i guerrieri. Il vero piano dell'organizzazione era in realtà di creare una guerriera perfetta che potesse controllare da sola il proprio risveglio e di poterla così schierare contro i Discendenti dei Draghi. L'organizzazione si stabilì sull'isola dove si svolge la storia attuale e fece in modo che molti bambini diventassero orfani per reclutarli e trasformarli in soldati per procedere nell'esperimento di creare il soldato perfetto che avrebbe dato una svolta nella loro guerra sull'altro continente. Rimuto, giustifica tutte le cose che hanno fatto come necessarie per vincere la guerra.

Storia[]

Dopo essersi ritrovata nella stanza all'interno dell'Organizzazione, dopo la morte di Hysteria e di Roxanne, Miria venne a conoscenza dell'intento dell'Organizzazione e decise di uccidere gli esseri e il posto che avevano compromesso tutto. In seguito i discendenti dei dragoni, privi di alcuna alimentazione da parte dei macchinari ideati per mantenerli in vita, decaderono ad una velocità sorprendente.

Apparizioni[]

Advertisement